A Sua immagine.pdf


Preview of PDF document a-sua-immagine.pdf

Page 1 2 3 45630

Text preview


Rifacendoci alle fonti ebraiche e cristiane a proposito della creazione,
incontriamo la creazione di una prima natura edenica, incorrotta.
Successivamente, a causa della caduta o peccato originale, la natura diviene
così come la conosciamo, caduta dall’eden nel regno della finitezza, del
dolore, della morte.
(La prima natura o natura edenica sembrerebbe schematizzabile come in
figura 1)

Il Sole assoluto crea vita fuori di sé attraverso i raggi di luce costituenti la
prima dimensione creata (il punto o assoluto genera la retta o infinito) che,
da lui scaturita, a lui torna come se estendendo all’infinito i Suoi raggi,
questi finissero per tornare nuovamente a lui in virtù di uno spazio che in
realtà è curvo.
Dalla lettura di Genesi si può notare come Adamo nella prima natura o
natura edenica poteva disporre di tutto, senza essere sottoposto alla fatica e
(capace di intendere e volere, anziché solo di sentire e agire in ordine alle
meccaniche predeterminate dell’istinto).
In tall senso la creatura autocosciente è ad immagine di Dio in quanto
libero e creativo.
L’essere autocosciente sa di esistere, l’essere cosciente esiste e basta. Non
è un caso che le domande metafisiche a proposito del ‘senso’ siano
caratteristiche della persona umana e non dell’animale.