PDF Archive

Easily share your PDF documents with your contacts, on the Web and Social Networks.

Share a file Manage my documents Convert Recover PDF Search Help Contact



US110213 .pdf


Original filename: US110213.pdf

This PDF 1.4 document has been sent on pdf-archive.com on 12/02/2013 at 06:52, from IP address 2.39.x.x. The current document download page has been viewed 661 times.
File size: 63 KB (2 pages).
Privacy: public file




Download original PDF file









Document preview


Edizione di lunedì 11 febbraio 2013 - Primo Piano (Pagina 3)

Ieri il comizio a Bolzano

Su Monte Paschi Grillo ancora
contro Napolitano e Pd
BOLZANO Attacca Napolitano sulla vicenda del Monte dei Paschi, dice no a qualunque
intervento italiano nel Mali, si concede a un'intervista alla televisione francese Canal
Plus, snobbando invece i cronisti italiani. Beppe Grillo fa tappa nel suo Tsunami tour a
Bolzano e poi a Trento e il meglio di sé lo dà nel contatto con il pubblico, giungendo
persino a parlare in tedesco.
GLI ATTACCHI È come un fiume in piena il leader del Movimento Cinque stelle, che
incentra il suo intervento sul tema del Monte dei Paschi, piazzando un attacco deciso a
Napolitano. «Il presidente della Repubblica - accusa - invece di sbattere i pugni sul
tavolo per quello che è il più grosso scandalo finanziario del dopoguerra, invoca la
privacy. Sulla banca senese deve essere istituita una commissione d'inchiesta, che
metta in chiaro chi sono tutti quelli che in tutti questi anni non hanno controllato, in
una vicenda nella quale il Pd e Berlusconi sono stati soci per 20 anni».
IL VOTO IN LOMBARDIA Il comico genovese non vuole sentir nulla delle polemiche sul
voto a Milano: «Che cosa vuol dire il voto a Milano? Parlate di fantasmi. A Milano
abbiamo quasi il 60% di donne candidate, che non hanno le labbra di polistirolo e i
sederi di gomma».
LA STAMPA Accolto a Bolzano da una piccola folla, sceso dal suo camper Grillo viene

fermato da una selva di telecamere e microfoni. Il suo staff gli fa sapere che c'è anche
una troupe francese di Canal Plus, ed è alle domande da Oltralpe che preferisce
rispondere, snobbando invece i cronisti italiani: «Se andremo al governo? Certo che
andremo al governo, c'est très jolie! ». Poi, appurato che tra il pubblico ci sono anche
altoatesini di lingua tedesca cerca il feeling con la piazza e domanda: «Populisti, come
si dice populisti in tedesco?». E dalla gente giunge un suggerimento, sulla base del
quale Grillo scandisce: «Populisten!». E la gente sembra gradire, tanto che nella piazza
si leva un coro: «Populisten, populisten!».
LA BATTUTA SUL PREMIO A Grillo, infine, una coppia di comici di una tv locale
consegna il canederlo d'oro : «Questa bella cosa - commenta Grillo, ricevendo una
versione dorata del tipico cibo alpino, una palla di pane impastata con altri ingredienti
- è proprio come la situazione italiana: un misto di finanza, di banche, di politica, è
tutto un canederlo».


US110213.pdf - page 1/2
US110213.pdf - page 2/2

Related documents


us110213
us030213
sp060213
ns030313
bs060213
fq201212


Related keywords