PDF Archive

Easily share your PDF documents with your contacts, on the Web and Social Networks.

Share a file Manage my documents Convert Recover PDF Search Help Contact



MC191212 .pdf


Original filename: MC191212.pdf
Author: c.salvi

This PDF 1.5 document has been generated by Microsoft® Office Word 2007, and has been sent on pdf-archive.com on 19/02/2013 at 13:51, from IP address 193.178.x.x. The current document download page has been viewed 657 times.
File size: 213 KB (2 pages).
Privacy: public file




Download original PDF file









Document preview


martedì 19 febbraio 2013

Grillo non sente le sirene della tv
"E' morta, adesso c'è il computer"

BEPPE GRILLO

Una strategia perseguita consciamente o un improvviso dietrofront, poco importa: ormai il
leader del M5S 'cavalca' la sua decisione ed ha facile gioco a sostenere che la Tv, così
come i partiti che avversa, sono lo specchio del passato, il 'vecchio' che cerca di resistere
all'onda innovativa dello Tsunami grillino. "La realtà è che non abbiamo più bisogno della
televisione, della loro tv. Questa è la vera televisione, quella in streaming, sul web, con un
telefonino. Siamo lo streaming più visto su youtube" avverte da uno dei suoi comizi il
comico genovese che in Tv ormai c'è, ogni giorno. Ed hanno un bel da fare, i 'dissidenti' a
commentare le contraddizioni di una linea che si sta rivelando vincente. Che sia la paura di
Grillo di prendere troppi voti o quella di dover rispondere a domande scomode, come
sostiene Federica Salsi, la prima 'vittima' della crociata grillina contro i talk show, ormai
conta poco.
La consigliera bolognese, ex M5S, ha anche postato su Facebook un filmato, scovato dal
Fatto Quotidiano, in cui Grillo parlando ai suoi attivisti nel 2011 teorizzava l'importanza dei
talk show. "Quando io dicevo che non c'era nessuna regola per la partecipazione ai Talk
Show, mica me lo inventavo" scrive la Salsi che invita ad ascoltare "le parole di Grillo al
Circolo Mazzini Bologna poco meno di due anni fa". E in effetti due anni sembrano un'era

geologica per un Movimento che ha rivoluzionato in pochi mesi il modo di gestire una forza
politica, a partire dalle 'parlamentarie', per la scelta dei candidati sul web, e di comunicare
con l'elettorato.
Nuovi metodi a scapito del metodo democratico? Stupidaggini, commenta il napoletano
Roberto Fico, laurea in scienza delle Comunicazioni e considerato uno degli astri nascenti
del movimento. Non è vero che la rete e la piazza servono ad evitare il contraddittorio. "Le
nostre piazze sono un sano incontro di pugilato corpo a corpo" dice il numero uno della
lista in Campania che teorizza: "Da parte nostra non c'è alcuna preclusione rispondiamo a
qualsiasi tipo di domanda. Semplicemente vogliamo privilegiare la comunicazione vera". E
quindi, ad esempio, sì alle Tv locali, dove il confronto con le persone sulle tematiche del
territorio consente veramente un'interazione. E No ai talk show, "prodotti valutati solo in
base allo share che producono e dove, quindi, non c'è attenzione ad una corretta
informazione".
La verità, afferma il candidato che viene definito da alcuni il 'delfino' di Casaleggio, è che
"la tv è un mezzo morto e tutti ci stiamo abituando ad alzarci dal divano e metterci davanti
ad un computer". Che bisogno ha allora Grillo ad interrompere il suo "incantesimo
comunicativo" quando "le televisioni mandano a reti unificate i suoi comizi?" fa infatti
notare un altro dissidente come Giovanni Favia. E così la strategia di Grillo ottiene il via
libera del popolo a 5 stelle che sui social network approva la scelta di disertare. "Grillo ha
fatto bene, la sua è stata una genialata" commenta un altro candidato in Parlamento,
Alessandro Di Battista che ammette: "è vero che tanti attivisti gli avevano chiesto di
andare in tv, ma noi siamo un'altra cosa e questa scelta è coerente con il nostro modo di
essere. E poi - conclude malizioso - chi sa che non sia una scelta in vista della chiusura di
venerdì a piazza San Giovanni? "
Lunedì 18 febbraio 2013 20:42


MC191212.pdf - page 1/2
MC191212.pdf - page 2/2

Related documents


PDF Document mc191212 1
PDF Document vb270213
PDF Document ns060213
PDF Document ns060213 1
PDF Document mc160213
PDF Document us050313


Related keywords