Dominion.pdf


Preview of PDF document dominion.pdf

Page 1 2 3 4 5 6 7 8

Text preview


FASE PULIZIA
Tutte le carte ottenute durante il turno devono già essere nella pila degli Scarti del
giocatore. Ora deve mettere ogni carta che si trova nella propria area di gioco (ovvero le
carte Azione che sono state giocate nella fase Azione e le carte Tesoro che sono state
spese nella fase Acquisto) e ogni carta rimanente nella propria mano nella propria pila
degli Scarti. Nonostante il giocatore non debba necessariamente mostrare le carte
rimanenti in mano agli avversari, gli avversari saranno sempre in grado di vedere la
carta in cima alla sua pila degli Scarti, dal momento che le carte vanno nella pila degli
Scarti a faccia in su.

Il giocatore mette tutte le carte nella
sua area di gioco nella propria pila degli
Scarti, incluse tutte le carte Azione e
Tesoro giocate durante questo turno.
Mette anche tutte le carte rimaste nella
propria mano nella sua pila degli Scarti.

Fatto questo, il giocatore prende 5 carte dal suo Mazzo per formare una nuova mano.
Se non ci sono abbastanza carte nel suo Mazzo, ne pesca quante può, quindi mescola
la pila degli Scarti per formare un nuovo Mazzo di carte a faccia in giù, ed infine pesca
il resto della sua nuova mano.

Pesca 5 carte dal proprio Mazzo.

Una volta che il giocatore ha pescato le 5 carte, il giocatore successivo può iniziare il suo
turno. Una volta che sarete esperti inizierete il vostro turno durante la fase di pulizia del
giocatore precedente senza attenderne il completamento. Tuttavia, se qualcuno gioca
una carta Attacco, ogni giocatore deve completare la fase di Pulizia del turno precedente
per potere risolvere propriamente l’Attacco.

Il turno del giocatore è finito. Il gioco
procede in senso orario.

TURNO DI ESEMPIO
Paola osserva le 5 carte in mano: ha un Mercato, una Fucina, un Argento e 2 Proprietà.
Durante la sua fase di Azione, gioca il Mercato nella propria area di gioco e pesca immediatamente un’altra carta: è un altro Argento. Siccome il Mercato le consente un’azione
aggiuntiva, gioca la Fucina e pesca così altre 3 carte. Avendo però solo 2 carte nel
proprio Mazzo, le prende entrambe inserendole nella propria mano. Mescola quindi a
faccia in su la propria pila degli Scarti e forma un nuovo Mazzo, a faccia in giù, per
pescare la 3a carta. Le 3 carte ottenute sono un altro Mercato e 2 carte Rame. Non può
giocare il Mercato perché ha esaurito le Azioni. Passa quindi alla propria fase di
Acquisto e gioca le 2 carte Argento e le 2 carte Rame nella sua area di gioco. Sommando
la moneta in più (+1) ottenuta grazie al Mercato, Paola ha 7 monete da spendere, e può
effettuare 2 Acquisti. Paola compra un Villaggio per 3 monete e lo mette a faccia in su
in cima alla propria pila degli Scarti. Con le 4 monete rimanenti, compra un Restauratore e lo mette a faccia in su in cima alla propria pila degli Scarti. Infine, durante la fase
di Pulizia, Paola scarta il Mercato, la Fucina e le carte Tesoro che erano nella sua area di
gioco. Inoltre scarta anche l’altro Mercato e le 2 carte Proprietà rimanenti nella sua
mano. Paola prende quindi 5 carte dal suo Mazzo di carte e finisce il turno.

Area di Gioco di Paola

Mazzo di Paola

Scarti di Paola
(Mostrati
separati per
chiarezza)

Fine del Gioco

Mano di Paola:

Gioca il Mercato e pesca una carta

Gioca la Fucina e pesca 3 carte

Compra il Villaggio e il Rimodellatore vanno entrambe nella pila degli Scarti

Scarta le carte dall’area di gioco e
quindi scarta le carte dalla propria
mano

Fine del gioco:
1) La pila delle carte Provincia è vuota
O
2) 3 pile qualsiasi della Scorta sono
vuote
Il giocatore con più punti vittoria vince. Se vi è un pareggio, il giocatore che ha giocato Vincitore: il giocatore con il maggior
meno turni vince il gioco. Se i giocatori in pareggio hanno giocato lo stesso numero di numero di punti vittoria.
turni, vincono entrambi.
Il gioco termina alla fine del turno di un giocatore quando si verifica almeno una delle
due condizioni seguenti: la pila della Scorta di carte Provincia è vuota OPPURE 3
qualsiasi pile di Scorte sono vuote. Ogni giocatore conta i propri punti vittoria indicati
sulle carte del proprio Mazzo (inclusa la mano di carte e la pila degli Scarti).

5