N5 ad limitum.pdf


Preview of PDF document n5-ad-limitum.pdf

Page 1 2 34569

Text preview


l’INQUIETO

4

5

E D I T O R I A L 4E

la SPAZZATURA
fenomenologia del fetore

iLlustrazionI di sarA flori
In fin dei conti è stato inevitabile. A nessuno è venuto
in mente di buttare la spazzatura, e la spazzatura ha
cominciato a puzzare. E quando l’odore è diventato
insopportabile non c’è stato più nulla da fare. Quel
rigetto nauseante si era già impadronito di tutto.
Le pareti, gli angoli, i conati della brava gente.
Inutile aprire le finestre, permettere all’aria fresca
di riconquistare centimetri. La puzza dilagava nelle
strade e non faceva prigionieri. Ormai la zona era
compromessa: si salvava il possibile, ma il possibile
era a sua volta uno scarto raschiato dalla spazzatura.
Non restava altro da fare che traslocare. Più in alto,
dove l’aria tornava a essere respirabile.
In fondo bastava aggiungere un piano, abbandonare
la spazzatura in quella che prima era casa e