Inland.pdf


Preview of PDF document inland.pdf

Page 1 2 3 45666

Text preview


di Re Bernardo I, Hibron si è dotata di una carta dei diritti. Tra le molte clausole a cui il sovrano
deve ora attenersi c'è il sottoporre le sue decisioni ad un Parlamento di novanta membri.
Questo organo elegge inoltre il re in assenza di successori.
Leader: Giacomo IV, detto il Brusco. Ultracinquantenne e con una folta schiera di figli e nipoti,
Giacomo appartiene ad una delle dinastie più antiche di Hibron: la sua politica espansionista ha
fatto alzare più di un sopracciglio all'interno del Parlamento e delle delegazioni diplomatiche
degli alleati.
Popolazione: 6 milioni, di cui 700.000 nelle colonie.
Hibron è suddivisa in 5 baronati e 2 colonie:
Royal Marsh è il nome della provincia adiacente alla capitale: comprende il lago Hibron, fort
Jacob e le terre circostanti, nonchè la fascia costiera a occidente del fiume Cote.
Coteshire, con capoluogo Challingham, è la regione situata a Est del basso corso della Cote.
Trabblewood, chiamata come il bosco che ne domina circa metà del territorio, ha come
capoluogo Trabbledon, e guarda al Passo di Evard, rivolto verso il deserto.
Lenstershire è chiamata generalmente la zona a Est del porto di Lenster, fino ai confini
nord-orientali del regno.
Bannland, che come baronato comprende sia Grande Bannland che Piccola Bannland, è un'isola
situata a largo delle coste occidentali del regno. Vi sorge la fortezza di Bannes, uno dei primi
insediamenti hibroni della storia.
Raspberry Island, nei Mari del Sud, è la maggiore delle Isole del Conestabile, colonizzate da
Hibron nel 1252. L'unica città è Flotsam, attualmente difesa da un grande forte navale.
Otis Island è la maggiore delle Isole del Focolare, le più orientali dei Mari del Sud. La colonia più
popolata è Jacobtown, edificata nel 1490 su un precedente insediamento elfico, ma esistono
innumerevoli insediamenti portuali sugli atolli circostanti.

Lega di Ciriel
Ben lontana dall'essere un regno, la Lega di Ciriel è una federazione di città-stato elfiche, alleate
almeno in termini militari per opporsi al pericoloso espansionismo degli umani della costa
occidentale. La città più influente, Ciriel, è di fatto la capitale di questa federazione, ma è più la
sua importanza storica per la razza elfica che il suo effettivo ruolo politico a darle una posizione
privilegiata nell'unione. Le città della Lega di Ciriel si trovano a nord-est sul continente, tra il