PDF Archive

Easily share your PDF documents with your contacts, on the Web and Social Networks.

Share a file Manage my documents Convert Recover PDF Search Help Contact



cinieri .pdf


Original filename: cinieri.pdf
Title: CURRICULUM VITAE Dr SAVERIO CINIERI
Author: fghdshbg, fgnbf

This PDF 1.5 document has been generated by Microsoft® Word 2016, and has been sent on pdf-archive.com on 17/08/2016 at 16:00, from IP address 94.254.x.x. The current document download page has been viewed 1736 times.
File size: 376 KB (9 pages).
Privacy: public file




Download original PDF file









Document preview


CURRICULUM VITAE
Dr SAVERIO CINIERI

Saverio Cinieri, MD

Director Medical Oncology Division and Breast Unit
Coordinator Clinical Oncology Activity ASL Brindisi
saverio.cinieri@ieo.it
Senatore Antonio Perrino Hospital
ASL Brindisi Via Statale 7 (Via Appia) 72100 Brindisi Italy
Day-Hospital 0831 537218, Fax 0831 537918

1

CURRICULUM VITAE Dr SAVERIO CINIERI
Nato a Francavilla Fontana (Brindisi) il 22 Luglio 1960.
Ha frequentato il Liceo Classico "Vincenzo Lilla" di Francavilla
Fontana, ove ha conseguito la Maturita` Classica il 20 Luglio 1979 con la
votazione di 56/60esimi.
Iscritto alla facolta` di Medicina e Chirurgia dell'Universita` degli Studi
di Perugia nell'Anno Accademico 1979-1980, in qualita` di figlio di sanitario
ha vinto una borsa di studio per meriti presso il Collegio Universitario di
Perugia dell'Opera Nazionale Assistenza Orfani Sanitari (ONAOSI) nell`anno
accademico 1979-80, per riconosciuti meriti di studio, tale beneficio e` stato
riconfermato per i successivi anni accademici fino alla Laurea.
Ha conseguito la Laurea in Medicina e Chirurgia il 23 Luglio 1986
discutendo una Tesi di Laurea Sperimentale dal titolo "La Gestione
Computerizzata dei Pazienti Ambulatoriali" , relatore il Prof Fausto Grignani
con la votazione di 106/110 .
Nella seconda sessione del 1986 (Dicembre) e` stato abilitato
all'esercizio della professione di Medico Chirurgo.
E’ iscritto all'Albo dell'Ordine dei Medici della Provincia di Brindisi
dal 31 Dicembre 1986 ad oggi con il numero 1981.
Ha vinto nel Novembre 1986 il concorso per l'ammissione alla Scuola
di Specializzazione in Medicina Interna dell'Universita` degli Studi di
Perugia.
In data 29 Ottobre 1991 ha conseguito il Diploma di Specialista in
Medicina Interna con la votazione di 50/50esimi discutendo una tesi di
specializzazione sperimentale dal titolo "Utilizzo clinico dei fattori di crescita
emopoietici in ematologia: nostre esperienze".
Il 14 Marzo 1992 il dr Cinieri e` risultato vincitore del concorso
bandito dall’Università di Perugia a 2 posti per l'ammissione al 1° anno della
Scuola di Specializzazione in Oncologia presso L'Universita` degli studi di
Perugia per l'anno accademico 1991-1992 , classificandosi al 1° posto della
graduatoria degli idonei sui posti disponibili di cui al D.M. 28/12/1991 .

2

Si e' specializzato in Oncologia Medica il 19.12.1995 con la votazione
di 50/50 e Lode discutendo una tesi di specializzazione sperimentale dal titolo
" Trattamento dei Linfomi non-Hodgkin diffusi a grandi cellule : risultati di
un protocollo multicentrico con trapianto autologo di cellule staminali".
TITOLI DI CARRIERA ED ATTIVITA` DI FORMAZIONE ED
AGGIORNAMENTO
Il Dr Saverio Cinieri e` stato studente interno, durante il III anno del
Corso di Laurea, presso L'Istituto di Fisiologia Umana diretto dal Prof. Franco
Magni, in particolare, con la guida scientifica della Prof. Della Torre, si e`
interessato della caratterizzazione fisiologica dell' eritropoietina di coniglio.
Durante il V e VI anno del Corso di Laurea ha frequentato come
studente interno l' Istituto di Clinica Medica I. In quegli anni ha preso
confidenza con l'attivita` clinica dell'Istituto seguendo quotidianamente la
corsia e gli ambulatori e partecipando inoltre ai seminari scientifici, ai
meetings ed alle attivita` congressuali organizzate dall'Istituto stesso.
Il Dr Cinieri in quegli anni ha, inoltre, preparato una tesi di Laurea
Sperimentale sull' uso dell'informatica nella gestione di un ambulatorio
polispecialistico universitario.
Nel periodo post-laurea ha frequentato dal Luglio 1986 l'Istituto di
Clinica Medica I dell'Universita` degli Studi di Perugia, in qualita` di medico
interno, e, nel Novembre 1986, ha vinto il concorso di ammissione alla Scuola
di Specializzazione in Medicina Interna. Sotto la guida della Prof. Anna
Marina Liberati, professore associato, ha continuato l'attivita` assistenziale in
campo onco-ematologico e si e` interessato, in campo scientifico, alla terapia
di neoplasie solide ed ematologiche, all’ immunoterapia ed alla valutazioni
preclinica e clinica dei modificatori della risposta immune. Nell'ambito di
queste molecole e` stata rivolta particolare attenzione agli ormoni timici ed
agli interferoni. Durante tale periodo ha partecipato a numerosi congressi
internazionali e nazionali .
Dal 5 Maggio 1987, dopo aver vinto il Concorso Nazionale annuale, ha
frequentato il 95° corso Allievi Ufficiali di Complemento del Servizio
Sanitario presso la Scuola Superiore di Sanita` Militare dell'Esercito a
Firenze. Durante il corso, oltre alla normale attivita` addestrativa medica e
militare, ha tenuto una lezione dal titolo "Gli Interferoni in Oncoematologia".
Al termine del Corso si è classificato 16° nella graduatoria nazionale di
circa 400 allievi.
3

E` stato pertanto, nominato Sottotenente di Complemento del Corpo
Sanitario dell'Esercito - ruolo Ufficiali Medici, con anzianita` assoluta 1°
Agosto 1987, data cui e` stato assegnato per la prestazione del servizio al 92°
Battaglione "Basilicata" di Foligno con l'incarico di Ufficiale Medico addetto
all'Infermeria Speciale del Battaglione, ha ricoperto tale ruolo fino al 4
Agosto 1988, data in cui e` stato collocato in congedo per termine di servizio
di 1a nomina.
Nell'Agosto del 1992 e` stato nominato Tenente medico del Corpo
Sanitario dell'Esercito della riserva presso il Distretto Militare di Lecce.
E` rientrato quindi, presso l'Istituto di Clinica Medica I dell'Universita`
degli Studi di Perugia nell'Agosto 1988, da tale periodo fino al Dicembre
1995 i principali campi di attività scientifica e cura del Dr Cinieri sono stati:
la caratterizzazione immunofenotipica e gli aspetti immunologici del paziente
neoplastico, la risposta immune dell'ospite a terapie immunomodulanti ed il
trattamento immunoterapico ed immunochemioterapicoe citotossico delle
neoplasie ematologiche Altro argomento di studio e di ricerca clinica ha
riguardato il mieloma multiplo ed il suo trattamento immunochemioterapico.
Il Dr Cinieri ha iniziato in questo periodo ad interessarsi allo studio ed
alle applicazioni cliniche dei fattori di crescita ematopoietici, tale interesse e`
sfociato nella gestione e di un protocollo internazionale di fase I-II sull'Uso
del GM-CSF (fattore di crescita granulocitico macrofagico)con successiva
pubblicazione dei dati.
Dall'Aprile 1989 al Maggio 1990 e` stato Consulente Medico presso
l'Associazione Assistenziale di Pronto Intervento Croce Bianca di Foligno.
Dal Gennaio 1987 al Dicembre 1991 ha inoltre svolto incarichi di
sostituzione di medico di medicina Generale e di Guardia medica, soprattutto
nel territorio dell’attuale ASL di Brindisi.
Il 30 Ottobre 1991 si e` specializzato in Medicina Interna con una tesi
di Specializzazione sperimentale sull'utilizzo dei fattori di crescita
ematopoietici.
Nel Marzo 1992 ha vinto il concorso per l'ammissione alla Scuola di
Specializzazione in Oncologia Medica presso l'istituto di Medicina Interna e
Scienze Oncologiche (IMISO) dell'Università degli Studi di Perugia.

4

Nel Maggio 1993 e' risultato vincitore al primo posto della graduatoria
di un concorso per assistente presso la Divisione di Medicina Interna
dell'Ospedale "Dario Camberlingo" di Francavilla Fontana (BR), nello stesso
mese, dopo aver preso servizio,è stato posto in congedo straordinario senza
assegni, per continuare a frequentare la Scuola di Specializzazione in
Oncologia Medica dell'Università degli Studi di Perugia.
Nel Dicembre dello stesso anno ha vinto un concorso per aiuto presso
la Divisione di Medicina Interna dell'Ospedale di Ostuni (BR) ottenendo
l’abilitazione all’incarico superiore.
Negli anni 1993, 1994 e 1995, sotto la guida del Prof Grignani e della
Prof Liberati, ha contribuito all'elaborazione ed al coordinamento di un
protocollo multicentico sulla chemioimmunoterapia dei linfomi a basso grado
di malignita` al quale aderivano numerose Cliniche Ematologiche, Cliniche
Mediche e Divisioni di Oncologia nazionali.
Negli stessi anni l'interesse clinico e scientifico del Dr Cinieri e` stato
focalizzato sullo studio delle proprieta` biologiche e terapeutiche delle
interleuchine e dei fattori di crescita ematopoietici. Ha pertanto cordinato due
protocolli clinici, in cui veniva rivolta particolare attenzione alle proprieta`
immunomodulanti dei fattori di crescita ed al loro utilizzo nell'autotrapianto
di midollo osseo, si è anche interessato all'attuazione clinica e gestionale di
alcuni protocolli clinici rivolti all'applicazione dell' autotrapianto con cellule
staminali nelle neoplasie solide (Carcinoma della Mammella, Carcinomi del
Testicolo e dell'Ovaio)
In questi anni il Dr Cinieri oltre a partecipare a numerosi congressi ha
fatto anche parte della segreteria scientifica ed organizzativa di importanti
incontri nazionali, in alcuni dei quali e` stato anche invitato come relatore
Nel Dicembre 1995 si è specializzato con Lode in Oncologia Medica
con una tesi di laurea sperimentale sul' autotrapianto autologo con cellule
staminali nei linfomi non-Hodgkin ad alto grado di malignità.
Nel Gennaio 1996 ha ripreso servizio presso la Divisione di Medicina
Interna dell'Ospedale "Dario Camberlingo" di Francavilla Fontana (BR) con il
ruolo di Dirigente di I Livello (ex aiuto).

5

Dal gennaio 1996 ha svolto l'incarico di responsabile dell'Ambulatorio
e Day-Hospital Oncoematologico da lui attivato all'interno della Divisione,
all'interno della ASL svolgeva il ruolo di referente oncoematologico per tutti i
presidi sanitari. In quel periodo si è interessato alla diagnosi ed al trattamento
delle principali neoplasie in ambito oncologico ed ematologico. Ha
partecipato ad uno studio di fase I multicentrico in collaborazione con la
divisione di Oncologia medica dell’ IRCCS di Bari, tale studio era rivolto al
trattamento del carcinoma del polmone (NSCLC) avanzato.
Dal 9 Giugno 1997 è stato assunto con la qualifica di Assistente Senior
presso l'Istituto Europeo di Oncologia IRCCS (Istituto di Ricovero e Cura a
Carattere Scientifico) di cui è direttore scientifico il Prof Umberto Veronesi,
all'interno del Dipartimento di Medicina, diretto da Aron Goldhirsch,
Divisione di Ematoncologia Clinica diretta dal Dr Giovanni Martinelli.
All'interno della divisione si è interessato particolarmente nella
gestione di programmi innovativi di chemioterapia ad alte dosi con trapianto
di cellule staminali periferiche rivolti a pazienti affetti da neoplasie solide
(carcinoma della mammella a cattiva prognosi, carcinomi del polmone non
microcitoma, carcinomi del testicolo, carcinomi dell’ovaio ed extragonadici)
ed ematologiche (mielomi e linfomi), tale interesse si è svolto principalmente
all’interno di protocolli di ricerca internazionali sotto l’egida dell’
International Breast Cancer Study Group o dell’ European Bone Marrow
Transplantation.
Parte dell'attività di ricerca clinica del Dr Cinieri si è rivolta alla
gestione dei protocolli riguardanti la neutropenia febbrile, la profilassi delle
infezioni del paziente neutropenico e della profilassi e del trattamento della
mucosite chemioindotta, anche con regimi innovativi, inoltre a livello
gestionale il Dr Cinieri è membro del Comitato Infezioni Ospedaliere dell’
Istituto Europeo di Oncologia.
Il Dr Cinieri ha cordinato in IEO alcune importanti ricerche del
DURTO (Drug Utilization Review Team in Oncology), tale attività è volta a
considerare l’appropriatezza del trattamento oncologico e delle attitudinni
prescrittive degli oncologi medici italiani, il dr Cinieri fa parte anche del
comitato scientifico del Team DURTO.

6

Con la trasformazione dell'Unità di Ematoncologia Clinica in Divisione
il Dr Cinieri è stato nominato dal Maggio 1999, responsabile della gestione
del reparto (20 posti letto dedicati alla chemioterapia ad alte dosi più due letti
dedicati alla raccolta delle cellule staminali), il Dr Cinieri coordina l'attività
clinica e gestionale del reparto diretto dal Dr Giovanni Martinelli.
Nel reparto lavorano 4 assistenti senior, 1 assistenti junior, 5 borsisti, 1
caposala, 1 infermiera di ricerca e 18 infermieri professionali.
Dal 1 Giugno 2000 il Dr Saverio Cinieri è stato nominato Vicedirettore
della Divisione di Ematoncologia Clinica dell'Istituto Europeo di Oncologia.
Dal 1 Luglio 2001 il Dr Saverio Cinieri è stato nominato Vicedirettore
Senior della Divisione di Ematoncologia Clinica all’ interno del Dipartimento
di Oncologia Medica, dell'Istituto Europeo di Oncologia, incarico che ricopre
tuttora.
Dal 1 gennaio 2007 il Dr Saverio Cinieri, è stato nominato co-drirettore della
divisione di Ematoncologia dello IEO.
Il Dr Saverio Cinieri è iscritto alle seguenti Società Scientifiche
nazionali ed internazionali:
ASCO (American Society Clinical Oncology)
ASH (American Society Hematology).
AIOM (Associazione Italiana di Oncologia Medica);
IBCSG (International Breast Cancer Study Group)
DURTO (Drug Utilization Review Team in Oncology).
SIE (Società Italiana Ematologia)
EHA (European Haematology Association)
GOIM (Gruppo Oncologico Italia Meridionale);
GOIRC (Gruppo Oncologico Italiano di Ricerca Clinica);
AISCAP (Associazione Interregionale per lo Sudio del Cancro del Polmone)
GIMEMA Infection Program (Gruppo Italiano Malattie Ematologiche
dell'Adulto, programma infezioni).
EBMT (European Bone Marrow Transplantation).
IGEO (The Italian Group For Evaluation Of Outcomes In Oncology)
GITMO (Gruppo Italiano Trapianto di Midollo Osseo).
In questi anni il Dr Cinieri ha partecipato in qualità di uditore e/o con
partecipazione attiva (relatore invitato, comunicazioni orali, posters, gruppi
di lavoro) a 156 congressi internazionali e nazionali; ha fatto parte della
segreteria scientifica ed organizzativa di 12 importanti congressi

7

internazionali e nazionali, è stato invitato come relatore a 54 congressi
nazionali ed internazionali.
E’ membro del Comitato Scientifico e Cordinatore Scientifico della
Milan Breast Cancer Conference dalla prima alla settima edizione (19992005).
Nell’ambito dell’attività didattica istituzionale organizzata dall’ Istituto
Europeo di Oncologia il Dr Cinieri ha partecipato, in qualità di relatore, a
numerosi corsi di aggiornamento internazionali e nazionali di argomento
Oncologico ed Ematologico, è inoltre relatore abituale dei corsi di
aggiornamento organizzati dall’IEO, sia dalla Società di Medicina Generale,
dalla Società Nazionale di Aggiornamento Medico Inter Disciplinare e dalla
Task Force Neoplasie Mammarie.
Il Dr Cinieri effettua inoltre attività di Tutor dell’attività scientifica e
clinica dei borsisti, specializzandi e degli specialisti stranieri ed italiani
afferenti alla divisione.
L’attività didattica del Dr Cinieri si è rivolta anche al ruolo
educazionale della professione, per tale motivo ha svolto e svolge un’attività
di conferenziere verso le Cittadinanze e le Associazioni (p.e. Lions, Rotary,
Circoli Culturali) il suo impegno in questo senso è stato soprattutto proiettatto
nel Salento, sua terra d’origine.
Il Dr Cinieri è revisore abituale per le seguenti riviste scientifiche
Future Oncology
Annals of oncology,
Oncology,
Molecular BioSystems
Chemotherapy Research and Practice
The breast
American Journal of Clinical Oncology
Current Cancer Therapy Reviews
Journal of the Multidisciplinary Italian Society for Woman's Health(MISWH)
Consigliere Nazionale AIOM (Associazione Italiana Oncologia Medica),
mandato 2012-13
Cordinatore del Working Group AIOM Ricerca Clinica (mandato 2012-13)

8

Membro del Board of Directors della Società Scientifica MOS
(Mediterranean Society of Oncology) dal 2009.
Consigliere Nazionale GOIM (Gruppo Oncologico Italia Meridionale) dal
2010.
Membro del Board della: Multidisciplinary Italian Society for Woman's
Health(MISWH)
Il Dr Saverio Cinieri è stato invitato come relatore a 311 congressi
internazionale e nazionali, di molti di essi è stato cordinatore scientifico.
Il Dr Saverio Cinieri è autore o coautore di oltre 250 pubblicazioni di
argomento oncoematologico, fra lavori sottoposti a revisione, capitoli di libri
atti e comunicazioni a congressi.
Dal 16.2.2007 il Dr Saverio Cinieri è direttore della Unità operativa
Complessa di Oncologia medica & Breast Unit del PO Sen Antonio Perrino
ASL Brindisi.

Luglio 2013
Dr Saverio Cinieri

9


Related documents


cinieri
curriculum 007927 7
20180222pn programma
filippobertonicv
cristina mantovani
cv ponz de leon maurizio


Related keywords