PDF Archive

Easily share your PDF documents with your contacts, on the Web and Social Networks.

Share a file Manage my documents Convert Recover PDF Search Help Contact



ClaraNazzareno EGE compito vacanze.pdf


Preview of PDF document claranazzareno-ege-compito-vacanze.pdf

Page 1 2 3 4 5

Text preview


Spie
GARDEN

NEW COMMUNITYGARGAR-

LISBONA

NELLA
CASA DELLA
STREET ART

Elencata nel 2015 come una tra le 25 migliori città per
la street art, Lisbona è terreno di lavoro per numerosissimi artisti di fama internazionale, ma è anche il luogo
giusto per perdersi tra la più pubblica di tutte le arti.
il New York Times Style Magazine l’ha così definita:
“La giovane Lisbona sta ‘costruendo’ come una pazza:
c’è street art sui muri in rovina, c’è un teatro sperimentale al porto, raves in vecchi conservifici.
Ovunque, l’energia del tutto-può-accadere ha stimolato
la disperazione nel creare.
Persino l’intera città è coinvolta in questo processo,
mettendo a disposizione muri pubblici come tele e
aprendo la Galeria de Arte Urbana per archiviare i
graffti.”
Invece, The Guardian:
“In testa all’avanguardia della street art, la capitale
portoghese, Lisbona. Da costruzioni abbandonate a
gallerie d’arte, compaiono ogni giorno nuovi graffiti.”
In fine, il National Geographic Traveller Magazine:
“Nelle ultime due estati il consiglio comunale di
Lisbona ha commissionato graffiti ad artisti di fama
mondiale per occupare gli edifici vuoti ed abbandonati
del quartiere degli affari come fossero tele - rendendo
Lisbona l’attuale hotspot globale per la street art”

VAGANDO
TRA LE VIE

Perdendosi tra strade e viuzze, è facile
imbattersi nelle centinaia di graffiti che
popolano una città che si nutre di arte:
dietro ogni angolo è nascosto un segreto
alla portata di tutti, innumerevoli i muri
che ospitano un pezzo d’arte, in giro sono
disseminati messaggi disposti a concedersi
all’ occhio di chi è disposto a coglierli.
Tra i moltissimi centri artistici, spicca Lx
Factory, uno spazio urbano sorto nel quartiere di Alcantara, un tempo occupato da un
complesso industriale adibito alla stampa:
oggi si tratta di un vero è proprio centro
culturale e creativo, nato come una delle
innumerevoli iniziative artistiche della città.
Luogo di incontro e di scambio per artisti,ma anche per chiunque abbia intenzione di
immergersi nell’arte, spicca come un’ isola
di vitalità tra i palazzi del quartiere.

Foto di C. Nazzareno

In basso,
due murales che
si trovano
all’ Lx
Factory,
nel quartiere di
Alcantara

7 MAGGIO 2011

D 130