PDF Archive

Easily share your PDF documents with your contacts, on the Web and Social Networks.

Share a file Manage my documents Convert Recover PDF Search Help Contact



ilaria vitiello eget esercitazione 002 .pdf



Original filename: ilaria vitiello eget esercitazione 002.pdf

This PDF 1.6 document has been generated by Adobe InDesign CS6 (Windows) / Adobe PDF Library 10.0.1, and has been sent on pdf-archive.com on 09/01/2017 at 01:14, from IP address 93.39.x.x. The current document download page has been viewed 180 times.
File size: 2.5 MB (5 pages).
Privacy: public file




Download original PDF file









Document preview


Spie
GARDEN

NEW COMMUNITY

MILANO

COME
FAR NASCERE
UN RIONE

S

ed ut perspiciatis unde omnis iste natus error sit
voluptatem accusantium doloremque laudantium,
totam rem aperiam eaque ipsa, quae ab illo inventore
veritatis et quasi architecto beatae vitae dicta sunt,
explicabo. Nemo enim ipsam voluptatem, quia voluptas sit,
aspernatur aut odit aut fugit, sed quia consequuntur magni
dolores eos, qui ratione voluptatem sequi nesciunt, neque
porro quisquam est, qui dolorem ipsum, quia dolor sit, amet,
consectetur, adipisci velit, sed quia non numquam eius modi
tempora incidunt, ut labore et dolore magnam aliquam quaerat voluptatem. Ut enim ad minima veniam, quis nostrum
exercitationem ullam corporis suscipit laboriosam, nisi ut
aliquid ex ea commodi consequatur? Quis autem vel eum
iure reprehenderit, qui in ea voluptate velit esse, quam nihil
molestiae consequatur, vel illum, qui dolorem eum fugiat,
quo voluptas nulla pariatur? [33] At vero eos et accusamus
et iusto odio dignissimos ducimus, qui blanditiis praesentium voluptatum deleniti atque corrupti, tenetur a sapiente
delectus, ut aut reiciendis voluptatibus maiores alias consequatur aut perferendis doloribus quo minus id, quod maxime
placeat, dolor repellendus. Deleniti atque corrupti, tenetur a
sapiente delectus, ut aut reiciendis voluptatibus maiores alias
consequatur aut perferendis doloribus quo minus id, quod
maxime placeat, dolor repellendus. Asperiores Repellat.

PIANTARE
ARMONIA

Ut perspiciatis unde omnis iste natus
error sit voluptatem accusantium doloremque laudantium, totam rem aperiam eaque ipsa, quae ab illo inventore
veritatis et quasi architecto beatae vitae
dicta sunt, explicabo. Nemo enim ipsam
voluptatem, quia voluptas sit, aspernatur aut odit aut fugit, sed quia consequuntur magni dolores eos, qui ratione
voluptatem sequi nesciunt, neque porro
quisquam est, qui dolorem ipsum, quia
dolor sit, amet, consectetur, adipisci
velit, sed quia non numquam eius modi
tempora incidunt, ut labore et dolore
magnam aliquam quaerat voluptatem.
Ut enim ad minima veniam, quis nostrum exercitationem ullam corporis
suscipit laboriosam, nisi ut aliquid ex
ea commodi consequatur Quis autem
vel eum iure reprehenderit, qui in ea
voluptate velit esse, quam nihil molestia
voluptatibus maiores alias consequatur
aut perferendis doloribus quo minus id,
quod maxime placeat, dolor repellendus.
aut perferendis doloribus fers tuli latum
ferre rosae asperiores Repellat.

D 130

Foto di Nonloso O. Nline e A. Caso Web

Immagini
prese dal web
secondo
gusto
puramente
personale.
Nessun
albero
è stato
maltrattato.

7 MAGGIO 2011

Pop
MUSIC

NEW PARODY

DRUENTO

COME
SENTIRSI STARS
IN UN GARAGE

P

rendete un garage, un telo verde, una macchina fotografica e un pizzico di alta autostima, ed ecco che vi ritroverete a girare un video musicale. Chi di noi non ha mai voluto
essere una diva famosa e giocare a fare la cantante
pop? Chiunque è nato negli anni ‘80 sognava ad
occhi aperti di esibirsi come Madonna, Britney
Spears, Christina Aguilera, le Spice Girls, di fornte
ad un pubblico di milioni di spettatori; girare video
musicale che tutti poi avrebbero copiato le movenze
delle stars. Questo è quello che è successo a Druento, piccola cittadina in provincia di Torino. A causa
di una consegna d’esame all’accademia di belle
arti, dove si richiedeva l’elaborazione di un video
fatto di manoo propria con l’aggiunta di green
screen, la studentessa Ilaria Vitiello ha realizzato
insieme a due suoi amici il video musicale di Will I
Am e Britney Spears, Scream and Shout. Girare il
video non fu affatto facile ci spiega l’improvvisata
regista, problemi di spazio nel garage di casa, luci
non appropriate e vicini un po’ troppo curiosi; ma
con impegno e tre giorni pieni di ripresa le scene
riuscirono a essere ultimate.

FAKE
POP STARS
La parte più complicata risultò poi
essere il montaggio e la post produzione.
tre settimane di duro lavoro portarono alla conclusione del montaggio del
videoclip musicale che riscosse enorme
successo e ilarità fra parenti e amici.
Le due improvvissate pop stars ricevettero l’ebrezza di tre giorni di gloria
e ossannazione sui social network (non
male come primo esperimento!), nonchè
anche l’ilarità di molti conoscenti.
Sicuramente per i due improvvissati divi
la canzone si è tramutata in un incubo, il
ripetere incessante delle scene e
dell’ascolto della musica, trasformò una
canzone orecchiabile in un tormento per
le orecchie.
Ma come non si farebbe per 5 minuti di
celebrità?
Ilaria Vitiello

D1

Foto di Nonloso O. Nline e Ilaria Vitiello

Immagini
prese dal
video
realizzato
da Ilaria
Vitiello.
Gli attori non
sono stati
pagati. In alto
le immagini
estratte dal
video originale.

4 GENNAIO 2017

Poor
ART

NEW PORTABOO

CIAPA PòER

COME
CREARNE UNO
DI GRAN CLASSE

Q

uando frequentate un corso di ceramica,
viene naturale dopo poco tempo creare e
lasciarsi prendere dallo spirito creativo
che c’è in ognuno di noi. Questo è quello
che è successo a Rita Fazio, madre dell’improvvissata regista dell’articolo della pagina precedente.
Spinta dell’estro una sera di qualche anno fa, realizzò questa scultura di arte povera con colori confusi
e forse non ben miscelati di blu, ciano, azzurro,
bianco.Ispirata probabilmente, come tutti gli artisti
(o come tutti questi lo dicono!), dalla natura circostante. I critici casalinghi hanno ipotizzato che l’artista, la quale un giorno si trovava a girovagare per
Viridea, abbia notota una particolare comune specie
di fiori blu della pianta di pervinca. Ma qualunque
sia l’inspirazione è senza dubbio l’oggetto di arte
povera meglio concepito dall’artista. Un fantastico
ciapa pòer di qualità e di design alla portata di tutti,
e che si adatta ad essere comodamente abbandonato
a se stesso nelle case di tutti noi.

INSPIRATION IS
EVERYWHERE
Si narra una diceria intorno a questo
pezzo di scultura moderna.
Diceria che si è andata piano piano confermata dalla famiglia stessa dell’artista:
“l’opera d’arte povera casalinga non
si può definire tale se non viene rotta
almeno una volta l’anno.” Così ci riferisce Rita Fazio, aggiungendo anche che
ognuno a turno spolverando e riordinando i vari ciapa pòer casalinghi, fanno
cadere accidentalmente le opere povere.
Che sia una leggenda una diceria, o semplicemente la speranza di una scomparsa
dalla vista, non lo sapremo mai.
Quel che è certo è che l’opera è artisticamente imperfetta e magnifica.
Ilaria Vitiello

D2

Foto di Nonloso O. Nline e Ilaria Vitiello

Immagini
concesse
dall’artista
che ci tiene a
precisare che
nessun tipo
di fiore di
pervinca è
stato fatto
morire in
nome
dell’arte.

4 GENNAIO 2017

DARLING

NELLA

The many moods
to be Glamour
and Famous

CASA VITIELLO

PHOTOGRAPH BY ILARIA VITIELLO


Related documents


PDF Document ilaria vitiello eget esercitazione 002
PDF Document federica leonessi tgs tn
PDF Document test
PDF Document share
PDF Document ylenia covalea tgs triennio
PDF Document drum roll errata e faq ita


Related keywords