PDF Archive

Easily share your PDF documents with your contacts, on the Web and Social Networks.

Send a file File manager PDF Toolbox Search Help Contact



Hunting Cards v1 .pdf



Original filename: Hunting Cards v1.pdf

This PDF 1.5 document has been generated by PDFsam Basic v3.3.5 / SAMBox 1.1.19 (www.sejda.org), and has been sent on pdf-archive.com on 06/12/2017 at 00:29, from IP address 151.40.x.x. The current document download page has been viewed 165 times.
File size: 42.4 MB (7 pages).
Privacy: public file




Download original PDF file









Document preview


Hunting​ ​Cards

Un’​ ​espansione​ ​basata​ ​sulla​ ​caccia​ ​per​ ​Dungeons​ ​and​ ​Dragons​ ​3.5

Prefazione:
Il manuale del giocatore descrive la caccia in maniera molto semplice, una prova di
Sopravvivenza di CD 10 permette di trovare razioni: Il personaggio si muove alla metà della
velocità su terra mentre caccia e saccheggia (non sono necessarie scorte né di cibo né di
acqua). Egli può fornire cibo e acqua per un'altra persona per ogni 2 punti con cui il risultato
della​ ​prova​ ​supera​ ​10.
NOIOSO
Per i primi livelli o in avventure in cui trovare cibo ed acqua non è un problema questo
sistema rende rapido il gioco e permette di non morire di fame nelle prime sessioni ma
quando i personaggi diventano più potenti e i ranger e i druidi riescono a cacciare anche con
tiri​ ​bassi​ ​le​ ​razioni​ ​diventano​ ​pressoché​ ​inutili​ ​e​ ​il​ ​risultato​ ​della​ ​caccia​ ​è​ ​sempre​ ​scontato.
Questo sistema casuale di caccia fornisce un comodo strumento per le campagne incentrate
sulla​ ​sopravvivenza​ ​dove​ ​il​ ​cibo​ ​è​ ​scarso​ ​e​ ​le​ ​taverne​ ​sono​ ​rare.

Regole:
1) La classe difficoltà per l’abilità sopravvivenza dovrebbe essere più alta in territori in
cui gli animali e le piante sono scarsi, almeno CD 15 per le foreste, CD 20 per
montagne​ ​e​ ​pianure,​ ​CD​ ​25​ ​per​ ​deserti​ ​o​ ​steppe​ ​ghiacciate.
2) Per​ ​ogni​ ​due​ ​punti​ ​con​ ​cui​ ​il​ ​risultato​ ​supera​ ​la​ ​prova​ ​si​ ​ottiene​ ​un’altra​ ​razione.
3) Il numero in alto a destra delle carte indicano il numero di razioni minimo per cui è
possibile ottenere una determinata carta, se il tiro è troppo basso si scarta e se ne
pesca​ ​un’altra.
4) Il numero massimo di razioni dipende dal numero minimo, di solito è possibile
ottenere fino a tre razioni sopra quel numero, è possibile diminuire il numero
massimo di razioni per aumentare il livello di sfida (la sfida delle carte è più o meno
proporzionale al numero di razioni). Se la carta non ha un numero ma un trattino non
contiene​ ​razioni​ ​ma​ ​fornisce​ ​una​ ​pianta​ ​con​ ​specifiche​ ​proprietà.
5) Se due persone vogliono cacciare insieme il risultato della prova sarà la media dei
tiri,​ ​questo​ ​incentiva​ ​personaggi​ ​abili​ ​in​ ​Sopravvivenza​ ​ad​ ​andare​ ​a​ ​caccia​ ​da​ ​soli.
6) Una tipica battuta di caccia dura 1d4 ore, 1d6 ore in montagna. I valori sono
adattabili​ ​secondo​ ​le​ ​esigenze​ ​della​ ​campagna.

Le​ ​carte:
Questo​ ​set​ ​è​ ​pensato​ ​per​ ​un​ ​gruppo​ ​di​ ​personaggi​ ​di​ ​sesto​ ​livello.
Possono rappresentare delle scene, ad esempio una pianta sconosciuta al giocatore, che
dovrà decidere se provare a mangiarla oppure lasciarla stare. Alcune contengono altre
prove di abilità per ottenere le razioni. Alcune delle scene con altri personaggi con cui è
possibile agire diplomaticamente. Alcune contengono le statistiche di qualche animale che
dovrà​ ​essere​ ​sconfitto​ ​prima​ ​di​ ​ottenere​ ​le​ ​razioni.
Alcune carte specificano cosa fare per ottenere le razioni, oppure se la pianta è dannosa o
no,​ ​quindi​ ​sarebbe​ ​meglio​ ​non​ ​far​ ​vedere​ ​l’intero​ ​set​ ​ai​ ​giocatori.
Le carte con il trattino possono essere trovate con qualsiasi tiro, ed il risultato corrisponde a
quante​ ​volte​ ​può​ ​essere​ ​utilizzata​ ​la​ ​proprietà​ ​della​ ​pianta​ ​con​ ​la​ ​quantità​ ​trovata
Le​ ​statistiche​ ​da​ ​sinistra​ ​a​ ​destra​ ​e​ ​dall’alto​ ​in​ ​basso​ ​sono:
Cuore​ ​=​ ​Punti​ ​ferita
V​ ​=​ ​Velocità​ ​(in​ ​metri​ ​al​ ​round)
I​ ​=​ ​Iniziativa
Scudo​ ​=​ ​Classe​ ​armatura
Scudo​ ​+​ ​S​ ​=​ ​Classe​ ​armatura​ ​(colto​ ​alla​ ​Sprovvista)
Scudo​ ​+​ ​C​ ​=​ ​Classe​ ​armatura​ ​(a​ ​Contatto)
T​ ​=​ ​Tiro​ ​salvezza​ ​Tempra
R​ ​=​ ​Tiro​ ​salvezza​ ​Riflessi
V​ ​=​ ​Tiro​ ​salvezza​ ​Volontà
L’attacco​ ​viene​ ​descritto​ ​così:
Morso​ ​+6​ ​(1d6+3)
Il​ ​primo​ ​numero​ ​(+6)​ ​rappresenta​ ​il​ ​bonus​ ​al​ ​tiro​ ​per​ ​colpire
Il​ ​numero​ ​tra​ ​parentesi​ ​(1d6+3)​ ​rappresenta​ ​il​ ​danno

Pi
c
c
ol
i
f
r
ut
t
i
1c
m
c
ol
or
ev
i
ol
as
c
ur
o
Commes
t
i
bi
l
e

Ar
bus
t
oc
ol
or
ev
er
de
s
c
ur
o,
c
or
t
ec
c
i
ac
ol
or
e
br
unor
os
s
a
s
t
r
o,
f
ogl
i
e
l
i
nea
r
i
,
f
r
ut
t
or
os
s
o
c
ont
enent
euns
eme
Vel
enos
o(
1d8da
nni
)

Perot
t
ener
eogni
r
a
z
i
onedev
i
c
ol
pi
r
e
CA15c
ona
t
t
a
c
c
hi
a
di
s
t
a
nz
a

Ama
ni
nude1d6da
f
r
eddoa
dogni
pes
c
a
t
a
CA14perl
a
nc
eor
et
i
Pr
ov
adi
des
t
r
ez
z
a
CD14c
ona
mo

Al
ber
oba
s
s
oc
on
f
ogl
i
es
ot
t
i
l
i
es
c
ur
e
Ba
c
c
hener
e
Da
nnos
c
ur
ov
i
s
i
one
per1or
ac
i
a
s
c
una

S
ot
t
ounar
oc
c
i
a
t
r
ov
i
unnugol
odi
v
er
mi
ei
ns
et
t
i
F
a
nnounpò
s
c
hi
f
omas
ono
c
ommes
t
i
bi
l
i

Ma
y
aKni
es
e

As
hl
i
ne

Ca
nna
bi
sr
uder
a
l
i
s

Unav
i
t
ec
hec
r
es
c
e
r
a
s
ot
er
r
a
,
s
pi
nos
a
.
Ior
i
f
a
t
t
i
di
pi
c
c
ol
eba
c
c
her
os
s
e
.
L
eba
c
c
hes
onodol
c
i
e
gus
t
os
emaa
ddor
ment
a
no
di
uns
onnona
t
ur
a
l
ec
hi
l
e
ma
ngi
aper1d4or
e
.

(
S
ol
oi
nmont
a
gna
)

Pi
a
nt
ac
onl
a
r
ghef
ogl
i
ev
er
di
a
l
t
ac
i
r
c
a60c
mc
ont
r
onc
os
ot
t
i
l
e
e br
os
o.
Puòc
ur
a
r
el
adepr
es
s
i
ones
e
r
i
es
c
i
a
des
t
r
a
r
r
ei
s
uoi
pr
i
nc
i
pi
a
t
t
i
v
i
.
+1at
ut
t
el
ea
bi
l
i
t
àba
s
a
t
e
s
ul
l

I
nt
el
l
i
genz
aes
ul
l
aS
a
ggez
z
a
per1or
a
.

Ak
r
a
s
uv
i
l
i
ber
ba

Cepha
l
ot
usa
c
i
dum

Pi
c
c
ol
o or
er
os
s
oc
on
f
ogl
i
edi
unv
er
demol
t
o
pa
l
l
i
do.
Per
met
t
edi
f
a
r
et
or
na
r
ea
l
l
o
s
t
a
t
ona
t
ur
a
l
eper
s
one
pi
et
r
ic
a
t
e
.

I
l
muc
odel
l
api
a
nt
aèc
ompos
t
o
pr
i
nc
i
pa
l
ment
edaa
c
i
do.
S
ev
i
eneda
nneggi
a
t
ac
onl
a
ma
gi
aper
del
es
uepr
opr
i
et
à
.
Puoi
t
a
gl
i
a
r
eunat
es
t
ac
on5
da
nni
t
a
gl
i
ent
i
c
ont
r
oCA15.
Perogni
c
ol
poa
nda
t
oas
egno
t
i
r
os
a
l
v
ez
z
aRies
s
i
CD15per
Nonc
umul
a
bi
l
ec
onGua
r
i
r
e
. evi
t
a
r
e2d6da
nni
daa
c
i
do.

F
ogl
i
ev
er
des
c
ur
os
pi
nos
e
,
i
lor
eègi
a
l
l
oc
ondei
pi
c
c
ol
i
s
t
i
gmi
c
onc
ent
r
i
c
i
.
Puòes
s
er
eut
i
l
i
z
z
a
t
oper
r
a
ddoppi
a
r
el
av
el
oc
i
t
àdi
gua
r
i
gi
oneperunanot
t
e
.


Related documents


PDF Document hunting cards v1
PDF Document diventare piu alti anche dopo lo sviluppo
PDF Document dalla quarantina alla rubra spes
PDF Document cose necessario pensare per un sano
PDF Document cose da sapere per organizzare una competizione wca
PDF Document francescotimpano fecondazione


Related keywords