Search


PDF Archive search engine
Last database update: 17 June at 11:24 - Around 76000 files indexed.


Show results per page

Results for «dipendente»:


Total: 19 results - 0.023 seconds

CURRICULUM BENNICI 100%

fabioantoniobennici@gmail.com Nato il 25/06/1990 (26 anni) a Enna Patente di guida B Nazionalità Italiana ESPERIENZE LAVORATIVE 2012-in corso 2014 Dipendente presso la pizzeria “Il Profeta” a Parma (PR) Dipendente presso il ristorante “Arte e Gusto” a Parma (PR) 2007-2010 Assistente alla fotografia presso lo studio fotografico “Gentile” a Barrafranca (EN) 2005-2008 Dipendente presso “Arlescott” pub a Barrafranca (EN) FORMAZIONE ACCADEMICA Giugno 2017 Dicembre 2016 Ottobre 2016 Settembre 2016 Seminario:

https://www.pdf-archive.com/2018/04/08/curriculum-bennici/

08/04/2018 www.pdf-archive.com

adusodeiproprietari 79%

LAVORO DIPENDENTE:

https://www.pdf-archive.com/2019/07/25/adusodeiproprietari-1/

25/07/2019 www.pdf-archive.com

Kyle III 71%

è un gorilla di un mafioso di Night City, non sai il suo nome, ma sai che è dipendente dalle droghe medicinali, droghe che tu gli procuri;

https://www.pdf-archive.com/2016/07/03/kyle-iii/

03/07/2016 www.pdf-archive.com

Agev tariffarie Diffida non iscritti 69%

______ , dipendente Enel assunto in data ______________________ , matricola ____________________, impiegato nella società del gruppo / unità ______________________________________________________ , c/o la sede di _____________________________________________________________________ indirizzo ________________________________________________________ Prov.

https://www.pdf-archive.com/2011/08/11/agev-tariffarie-diffida-non-iscritti/

11/08/2011 www.pdf-archive.com

Allegato 64%

11 14 2 1 2 2 342534 SOMMA DESTINATA ALLA GESTIONE DEL PERSONALE DIPENDENTE TRANSITATO DALL'ENTE FIERA DEL MEDITERRANEO POSTA IN LIQUIDAZIONE NELL’APPOSITA AREA SPECIALE TRANSITORIA AD ESAURIMENTO ISTITUITA PRESSO LA RESAIS S.P.A.

https://www.pdf-archive.com/2016/12/20/allegato/

20/12/2016 www.pdf-archive.com

Manuale GPS TK 104. 63%

Diminuire l’olio e la potenza 19.1 Esecuzione immediata della modalità 19.2 Esecuzione dipendente dalla velocità (modalità di default) 20.

https://www.pdf-archive.com/2017/04/29/manuale-gps-tk-104/

29/04/2017 www.pdf-archive.com

Quadro sinottico gallo.rtf 61%

bambine e bambini residenti nel territorio di competenza del plesso della scuola comunale dell’infanzia bambine e bambini residenti fuori dal territorio di competenza del plesso della scuola comunale dell’infanzia, ma nel territorio comunale bambine e bambini non residenti nel Comune di Alessandria cui almeno un genitore presti attività lavorativa in città bambine e bambini non residenti nel Comune di Alessandria presenza di fratelli o sorelle già frequentanti una scuola comunale dell’infanzia e per i quali è stata presentata domanda di riconferma entrambi i genitori lavoratori (precari, dipendenti, parasubordinati, autonomi), o studenti in regola con gli esami, o disoccupati che percepiscono l’indennità ordinaria di disoccupazione un solo genitore lavoratore (precario, dipendente, parasubordinato, autonomo), o studente in regola con gli esami, o disoccupato che percepisce l’indennità ordinaria di disoccu- PUNTI Di diritto Di diritto Di diritto Di diritto 12 6 1 0 10 34 17 CRITERI DI ACCESSO bambine e bambini residenti nel Comune di Alessandria con disabilità debitamente certificata dai Servizi competenti dell’A.S.L.-AL (Legge n.

https://www.pdf-archive.com/2016/10/03/quadro-sinottico-gallo-rtf/

03/10/2016 www.pdf-archive.com

TesiRidi EticaFraEssereEDover-Essere 58%

E non si contrappone forse tale condotta di vita a quella di chi, schiavo delle superstizioni, dell'immaginazione, delle passioni, non riesce a perseguire il proprio utile, ma viene piuttosto sballottato qua e là da forze esterne, che lo costringono ad agire e pensare in modo dipendente, eterodiretto?

https://www.pdf-archive.com/2011/08/30/tesiridi-eticafraessereedover-essere/

30/08/2011 www.pdf-archive.com

La Rivoluzione Industriale 57%

Ciò permetteva di avere una forza  motrice costante, non dipendente dalla natura.              Industria cotoniera    Il cotone è sempre stato il punto forte della Gran Bretagna, ma con la rivoluzione  industriale le vendite aumentarono in modo esponenziale.   Questo era indicatore di un enorme incremento produttivo dell’industria cotoniera,  inoltre aveva anche un mercato molto ampio, in quanto il cotone era adatto a tutti i  climi e sostituiva tranquillamente lino e canapa.   Tutto questo sollecitò l’industrializzazione della filatura a macchina.   Purtroppo, con l’aumento della produttività grazie alle macchine, il costo del lavoro  diminuì in quanto non era richiesta una grande manodopera:

https://www.pdf-archive.com/2019/04/29/la-rivoluzione-industriale/

29/04/2019 www.pdf-archive.com

Lettera al Sindacodi Villasor 57%

                                                          Una  Giunta,  il  cui  proposito  dovrebbe  essere  quello  che  –  al  pari  della  nostra  “Costituzione”  –  non  solo  dovrebbe  concorrere,  ma  dovrebbe  esprimersi  al  massimo  per  attuare  il  “buon  governo”,  e  dovrebbe  mostrare che opera per la piena applicazione di esso  L’opinione  pubblica  di  Villasor  vede  nella  volontà  del  Sig.  Sollai  di  dare  le  dimissioni  dal  proprio  posto  di  lavoro come l’ultimo gesto a tutela della sua salute e dignità, poiché ha compreso che prendersi cura di se  stesso  è  non  solo  legittimo,  ma  è  un  primario  dovere.  Inoltre  risulta    ancor  più  amareggiata  per  aver  costatato l’insensibilità della gestione  del suo caso  da parte  della Giunta  che non ha saputo intravvedere  una soluzione alternativa, piuttosto ha voluto far propria la decisione quasi a “blindarla” con proprio atto  deliberativo  n°  122  del  22.10.2013,  che  porta  anche  la  sua  firma,  ancorchè  a  mio  avviso  viziata  da  incompetenza, atteso tale compito in capo al Responsabile del Servizio del personale e organizzazione (art.  4 del vigente Regolamento Comunale sull’Ordinamento degli Uffici).   Signor Sindaco, dove si colloca l’umanità e com’è stata argomentata l’azione esposta poco sopra?  La decisione del Sig. Sollai, per chi lo conosce bene come il sottoscritto, è stata a lungo ponderata, ha fatto  prevalere la tutela del proprio stato di salute, si pone come un atto coraggioso di resistenza, ma anche di  denuncia  davanti  ad  una  presa  d’atto  ‐  francamente  impopolare  per  l’Amministrazione  ‐  in  un  momento  così complesso di congiuntura economica che il nostro paese e l’intera Regione Sardegna sta attraversando.  Perciò  se  ora  analizziamo  la  vicenda  esclusivamente  dalla  parte  dell’Amministrazione,  appare  quindi  incomprensibile  capire  quale  tipo  di  beneficio  ha  avuto  l’Ente  da  Lei  amministrato  nel  perseguire  questo  tipo  di  “politica”.  Poniamoci  ora  alcuni  interrogativi  cui  come  cittadini  abbiamo  il  diritto/dovere  di  conoscere nell’aspetto decisionale in costi e benefici.  1) È  mai  possibile  che  il  Comune  di  Villasor  preferisca  rinunciare  alle  risorse  professionali  di  un  proprio  dipendente incurante dell’efficienza organizzativa che le direttive e le circolari ministeriali prevedono?     2) Quali  vantaggi  per  un  Comune  in  grosse  difficoltà  occupazionali  favorire  la  creazione  di  un  posto  di  lavoro  vacante,  col  rischio  poi  di  non  poter  essere  ricoperto  per  i  vincoli  alle  assunzioni  di  nuovo  personale?     3) Perché  non  è  stata  presa  in  considerazione  la  possibilità  di  trasferimento  ad  altro  settore  tra  quelli  notoriamente  carenti  d’organico,  e  giusto  per  citarne  alcuni:  la  Biblioteca  Comunale  a  seguito  del  recente  pensionamento  della  bibliotecaria,  oppure  uno  scambio  con  l’agente  di  Polizia  Municipale  al  quale è stata riconosciuta recentemente la malattia professionale e l’equo indennizzo, ma che ancora  ricopre  il  posto  che  gli  ha  causato  l’invalidità,  oppure  il  Servizio  Demografico  da  sempre  soggetto  ad  alternanza con vario personale ?     Mi  permetta,  ma  ritengo  doveroso  ripeterle,  che  gli  amministratori  comunali  e  i  dirigenti/responsabili  d'area che leggono la presente per conoscenza, oggi, sono chiamati ad attivarsi, oltre che per raggiungere  obiettivi di efficacia e di produttività, anche a realizzare e a mantenere il benessere (organizzativo, fisico,  psicologico, ecc.) dei propri dipendenti e/o colleghi.   Si  tratta  di  un  aspetto  rilevante  per  lo  sviluppo  e  l’efficienza  dell’amministrazione  e  delle  “motivazioni  al  lavoro”  che  a  mio  avviso,  invece,  è  stato  ampiamente  trascurato  attraverso  una  “tradizionale  e  obsoleta  gestione del personale”.   L’amministrazione pubblica, qual è il Comune di Villasor, deve quindi aspirare, proprio perché è il modello  per eccellenza, a essere un datore di lavoro esemplare, attraverso quella rinnovata attenzione agli aspetti  anche non monetari del rapporto di lavoro.   Inoltre, non risulta ancora a tutt’oggi che l’Amministrazione Comunale da Lei rappresentata e guidata abbia  istituito il Comitato Unico di Garanzia (CUG) e nemmeno abbia approvato il Regolamento Comunale per il  suo  funzionamento,  i  quali  ‐  nell’esercizio  delle  funzioni  previste  dalla  normativa  vigente  e  in  piena  autonomia  gestionale  ‐  sono  di  “notevole  rilevanza  strategica”  nel  favorire,  tra  le  altre  cose,  l’efficacia  e  l’efficienza  organizzativa  dell’Amministrazione,  per  cui  favorendo  il  benessere  delle  risorse  umane  ne   contrasti le discriminazioni.   Signor  Sindaco,  pur  conoscendo  i  tratti  della  sua  personalità,  connotati  da  un’ideologia  che  la  vede  particolarmente  attenta  al  “valore”  della  persona  umana  e  alla  connotazione  sociale  di  “lavoratore”,  mi  consenta di richiamare alla sua attenzione la specificità rappresentata dal ruolo tecnico dell’impiegato Sig.  Sergio Sollai, tanto più che ai tempi attuali, la leadership – da lei rappresentata per ruolo istituzionale – nei  sistemi  organizzativi  è  chiamata  non  solo  a  valorizzare  ma  anche  a  tutelare  la  loro  valenza.  Proprio  la  leadership – attraverso le scelte che compie ‐ svela un suo “carattere morale”.   Faccia  in  modo,  Signor  Sindaco,  che  questo  termine  tanto  in  uso  nel  linguaggio  moderno  dei  politici  non  resti nell’abbellimento gergale dei discorsi, ma trovi concretamente la sua applicazione.     Auspico  che  alle  considerazioni,  alle  domande  e  ai  suggerimenti  sopraesposti  siano  date  le  doverose  risposte, non solo per il rispetto della normativa che ne disciplina l’obbligatorietà, ma anche per il dovere  morale che lega il Primo Cittadino istituzionale nei confronti dei propri concittadini, che è quello di fornire  spiegazioni,  affinché  la  trasparenza  non  sia  un  principio  da  esibire  nelle  dichiarazioni  d’intenti,  ma  anche  una pratica dell’agire.   Mi  auguro  che  la  presente  non  contribuisca  a  infoltire  il  numero  delle  risposte  mancate  a  precedenti  richieste di diverso argomento.  Distinti saluti,    Marcello Podda  Via Cesare Pavese, 7  09030 – Villasor (Ca)     

https://www.pdf-archive.com/2013/11/08/lettera-al-sindacodi-villasor/

08/11/2013 www.pdf-archive.com

INAT polizza inidoneità temp V18 HI RES 57%

SINISTRO ..............................il verificarsi del fatto dannoso per il quale è prestata l’assicurazione MALATTIA..............................ogni obiettivabile alterazione dello stato di salute, non dipendente da infortunio, a carattere evolutivo, che necessita di prestazioni diagnostiche e trattamenti terapeutici.

https://www.pdf-archive.com/2017/01/25/inat-polizza-inidoneita-temp-v18-hi-res/

25/01/2017 www.pdf-archive.com

ora basta 56%

Ricordando a tutti che un dipendente avanza domanda per vari motivi tra cui personali,famigliari,di ambizione e economici, bloccando il personale viene meno tutto ciò per cui voi colleghi delle O.O.S.S.

https://www.pdf-archive.com/2016/06/04/ora-basta/

04/06/2016 www.pdf-archive.com

Art Real Estate 49%

E’ la prima volta che il governo federale ha richiesto alle società di real estate di rivelare i nomi celati dietro alle transazioni di denaro, ed è probabile che farà tremare tutto il settore del real estate, il quale ha beneficiato enormemente negli ultimi anni del boom del mercato immobiliare, dipendente sempre più da questi ricchi e riservati compratori.

https://www.pdf-archive.com/2016/02/04/art-real-estate/

04/02/2016 www.pdf-archive.com

Art RealEstate 48%

E’ la prima volta che il governo federale ha richiesto alle società di real estate di rivelare i nomi celati dietro alle transazioni di denaro, ed è probabile che farà tremare tutto il settore del real estate, il quale ha beneficiato enormemente negli ultimi anni del boom del mercato immobiliare, dipendente sempre più da questi ricchi e riservati compratori.

https://www.pdf-archive.com/2016/02/05/art-realestate/

05/02/2016 www.pdf-archive.com

sussidi tecnici e informatici 44%

Ad esempio la prescrizione autorizzativa può essere rilasciata anche dal fisiatra di un reparto di riabilitazione, purché questo sia dipendente dall'A.S.L..

https://www.pdf-archive.com/2017/12/19/sussidi-tecnici-e-informatici/

19/12/2017 www.pdf-archive.com

Regolamento Obedience Beginner CUP 37%

Questo causerà una forte riduzione dei punti, con riduzione di 2-4 punti dipendente da intensità, situazione e durata.

https://www.pdf-archive.com/2020/02/27/regolamento-obedience-beginner-cup/

27/02/2020 www.pdf-archive.com

CC013 29%

Chi è dipendente dallo smartphone, invece, non ha un sostituto efficace che gli consenta di abbandonare l'abitudine pian piano.

https://www.pdf-archive.com/2018/01/23/cc013/

23/01/2018 www.pdf-archive.com

ForlivesiConcettoFomale&OggetivoBartolomeoMastri 27%

ciò che è essenziale comprendere è, anche, se e come quell’ente che è oggetto adeguato della conoscenza sia posto come dipendente dalla conoscenza.

https://www.pdf-archive.com/2011/08/26/forlivesiconcettofomale-oggetivobartolomeomastri/

26/08/2011 www.pdf-archive.com

CC015 27%

L'email è diventata di dominio pubblico ed Enel ha contestato formal- mente al dipendente di averla scritta in orario di lavoro, utilizzando l'account di posta aziendale, nonché di aver usato toni eccessivi e offensivi nei confronti dei dirigenti, travisando i fatti.

https://www.pdf-archive.com/2018/03/28/cc015/

28/03/2018 www.pdf-archive.com