PDF Archive

Easily share your PDF documents with your contacts, on the Web and Social Networks.

Share a file Manage my documents Convert Recover PDF Search Help Contact



OTTO CINTURE NERE ARRICCHISCONO IL KODOKAN CESENA .pdf


Original filename: OTTO CINTURE NERE ARRICCHISCONO IL KODOKAN CESENA.pdf
Title: OTTO CINTURE NERE ARRICCHISCONO IL KODOKAN CESENA
Author: roberto

This PDF 1.4 document has been generated by PDFCreator Version 0.9.7 / GPL Ghostscript 8.63, and has been sent on pdf-archive.com on 08/06/2011 at 15:07, from IP address 94.94.x.x. The current document download page has been viewed 1190 times.
File size: 113 KB (1 page).
Privacy: public file




Download original PDF file









Document preview


IL KODOKAN CESENA SI ARRICCHISCE DI DUE CINTURE NERE
Matteo Solfrini il più giovane 2° dan e la madre Raffaella Molari 1° dan
Anche quest’anno il gruppo sportivo “ JUDO KODOKAN CESENA 1966” si è evoluto attraverso il
superamento della sospirata cintura nera.
Per il Presidente Raffaella Molari che ha superato l’esame per cintura nera 1° dan e per suo figlio
Matteo Solfrini, noto agonista, cintura nera 2° dan.
Dopo anni di duro lavoro compreso l’ultimo corso regionale in forma intensiva e duratura dal
settembre 2010 al Giugno del 2011 il nostro campione Matteo Solfrini e la madre Raffaella Molari
hanno ricevuto la comunicazione dalla commissione tecnica regionale del superamento dell’esame a
pieni voti; Matteo a diciassette anni a cintura nera 2° dan, mentre la mamma Raffaella a cinquantadue
anni il 1° dan.
Il 1° dan è la prima fase della scalata nel percorso formativo di un judoka, naturalmente dopo le
cinture colorate; non è certamente un obbiettivo d’arrivo ma un punto di partenza…
Come diceva l’emerito Giapponese prof. Jigoro Kano fondatore del metodo judo, “quando uno arriva
alla cintura nera, nel judo, non è arrivato all’obbiettivo, come tanti pensano, ma è degno di
praticare…”
Questa filosofia è talmente radicata nei nostri ragazzi che hanno fatto della correttezza un obbiettivo
di vita. Matteo Solfrini, ha incominciato a praticare lo judo all’età di tre anni, e questa attività lo ha
accompagnato per la maggior parte della sua vita, portandolo a credere, in questa disciplina, come ad
uno dei valori più importanti di sé. La mamma Raffaella insegnante, ha cominciato a praticare lo judo
più tardi, all’età di quarant’anni prima nella scuola primaria, come sperimentazione judoistica - ludicididattico con i bambini. Ascoltando e praticando con grande dedizione tutti i consigli dei maestri
“Vladimiro Burioli e Moreno Montalti”, successivamente si è appassionata a tale disciplina
soprattutto per i fini etici e morali che in essa erano contemplati fino ad arrivare lo scorso anno a
cintura marrone. Poi la svolta, con gli incoraggiamenti del maestro Vladimiro Burioli cintura nera
6°dan e lo studio assiduo col figlio Matteo e con un altro asso del judo Michael Zoffoli, Raffaella è
riuscita a superare l’ambito obbiettivo.
Tutto il judo kodokan cesena si è unito alle neo – cinture nere congratulandosi per i risultati raggiunti.


Document preview OTTO CINTURE NERE ARRICCHISCONO IL KODOKAN CESENA.pdf - page 1/1

Related documents


otto cinture nere arricchiscono il kodokan cesena
giovani campioni al kodokan cesena 2011
stage maestro giapponese
gara capodistria 2011
il judo kodokan cesena ben figura a reggio emilia 2011
torneo finale emilia 2011


Related keywords